Marzo 13, 2021 5:00 pm - 6:00 pm Via Enrico Caviglia, 5, 20139 Milano MI

C’è o c’era, sulla cima di un colle, un paese nel sud Italia che è come se sorgesse sulla cupola del mondo e lo riassumesse, nelle sue due vie e nella piazza centrale. In questo microcosmo si muovono le storie di innumerevoli personaggi che si avvicendano sulla scena, incarnati dall’unico interprete e autore, Gabriele Genovese. 

Crudeltà e magia, delusioni e sogni, sacrifici e riscatto si alternano e si fondono come facce della stessa medaglia in queste vicende che fanno sorridere e commuovere. Su tutto domina il tema dello sguardo degli altri, quello sguardo che è una forma di potere e di costrizione, quello sguardo che giudica e stabilisce che cosa sia ammissibile e cosa impossibile in una comunità, dove tutti si conoscono. Ma la purezza dell’amore trova il modo di sbrigliare quei legami e lasciar fluire la vita, magica e infinita. 

Con la regia di Elisabetta Carosio lo spettacolo è vincitore di “Direction Under30” 2016 ed è il primo testo della Trilogia del sud fantastico. 

Di e con Gabriele Genovese
Regia di Elisabetta Carosio
Produzione Compagnia Lumen.
Progetti, arti, teatro. 

www.compagnialumen.it

Ticket Type Price Cart
Brevi giorni e lunghe notti. Storie di straccioni, di porci e di re. (Teatro) 15.00

Aggiungi al carrello