Mirabilia | Grimori Conversazione con Federico Franchin

Mirabilia | Grimori Conversazione con Federico Franchin

Lasciando da parte i ciarlatani, gli illusionisti e i truffatori che punteggiavano le piazze di un po’ tutte le città, la magia nel medioevo era una faccenda dannatamente seria.

10,00 

Descrizione

Lasciando da parte i ciarlatani, gli illusionisti e i truffatori che punteggiavano le piazze di un po’ tutte le città, la magia nel medioevo era una faccenda dannatamente seria. Persino coloro che cercavano di combatterla le accostavano l’appellativo di “ars”, e come tutte le arti che si rispettino aveva anch’essa i propri manuali d’istruzioni: i grimori.  Libri cui la censura ecclesiastica dava una caccia spietata, e che in un misto di filosofia, scienza e superstizione promettevano al lettore ciò che più desiderava: la forzatura delle porte che separavano il mondo degli uomini da quello degli spiriti.

Prossima conversazione Storie Sufi sabato 2 marzo 2019