Abraca Duo

Abraca Duo

Valentina Valente e Gabriele Sardo | Chitarre

Descrizione

Il programma propone opere che vanno a individuare i linguaggi caratteristici della musica a partire dalla fine del XIX secolo. Dal folklore Iberico di Albeniz e Granados alla musica di Ravel e Debussy con atmosfere suggestive che accompagnano l’ascoltatore in una dimensione più intima.
Il viaggio musicale prosegue nel Sud America con il tango argentino dei brani scritti da Pujol.
Long Island Suite,
invece, rappresenta un’interessante mescolanza di linguaggi a cavallo tra  occidente e oriente. Carlo Domeniconi, compositore italiano residente in Turchia, sperimenta gli influssi della musica anatolica evidenziando così le sue origini e la sua relazione con la tradizione della musica del bacino mediorientale.

Procedendo idealmente verso oriente, Takemitsu combina gli elementi della tradizione giapponese con la musica contemporanea del mondo occidentale. Il concerto si chiude con le note di Jongo danza praticata dalle comunità brasiliane  di origine africana, caratterizzata da continui dialoghi tra solista e gruppo accompagnati da  ritmi percussivi.

_______________________________________________________________________________________________________________

Il Duo si è formato nel 2017, dall’incontro tra Gabriele Sardo e Valentina Valente, entrambi diplomati brillantemente al Conservatorio G.Cantelli di Novara  e al Conservatorio G.Verdi di Milano. Il Duo Abraca si è esibito in diverse occasioni, collaborando con diversi enti e associazioni nell’area milanese. In particolare ha accompagnato più volte le letture multimediali dedicate ai grandi autori letterari, in collaborazione con l’Associazione Al77 di Milano. Sempre a Milano si è esibito nel 2018 presso il Teatro della Memoria in occasione di uno spettacolo dedicato alla Carmen di Bizet e  alle musiche dei paesi ispanici.

_________________________________________________________________________________________________________________

Valentina Valente, ha conseguito il Diploma Accademico di Secondo Livello di Chitarra,  Musica da Camera e  Composizione a Indirizzo Musicologico con il massimo dei voti, al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano. Laurea Specialistica in Management Internazionale all’Università
Cattolica, con una tesi sulla leadership carismatica del direttore d’orchestra.
Ha partecipato a corsi di perfezionamento con maestri di fama internazionale come Oscar
Ghiglia, con il quale ha seguito diverse masterclass e nel 2011 i Corsi Estivi presso l’Accademia Chigiana di Siena.
Primo premio come solista Concorso di Esecuzione Musicale “Valeria Martina” di Massafra (TA) e in formazione da camera (duo flauto/chitarra) al concorso “Luigi Cerritelli” di Salò (BS).

Da anni svolge attività concertistica in occasione di eventi, festival e rassegne, in veste di solista e in ensemble. Si è esibita in occasione di concerti organizzati dal Conservatorio di Milano quali
I Concerti del Chiostro, in collaborazione con Arianteo, E-MOTIONS, Festa della Musica, in collaborazione con il Comune di Milano. Ha preso parte al Festival Musicale delle Nazioni a Roma, alla rassegna “Note d’inchiostro”, organizzata dal Centro Pastorale dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Molto attiva in ambito cameristico, ha approfondito il repertorio soprattutto in duo con flauto, con cui si esibisce regolarmente collaborando con varie realtà del territorio milanese, tra cui Gioventù Musicale Italiana e Musica al Tempio.
Da diversi anni risulta molto vivo l’interesse per la produzione contemporanea, prendendo parte come solista e in ensemble a numerosi eventi dedicati alle nuove musiche: Microstagione, Milano Musica, Festival Pontino, Omaggio a Bruno Maderna, quest’ultimo tenutosi nel 2015 presso il Museo del Novecento, in collaborazione con Nomus.
Nel 2017 è stato pubblicato un suo saggio intitolato Ariette per soprano con accompagnamento di
chitarra. Il manoscritto Noseda I.173 della Biblioteca del Conservatorio di Milano, nell’ambito della
collana Quaderni del Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano per conto delle Edizioni ETS.
Svolge attività didattica come docente di chitarra, collaborando con diverse scuole del territorio milanese: Civico Istituto Musicale Sammartini di San Donato Milanese, Scuola di musica In Levare e Officina della Musica di Milano. Dal 2016 è docente nelle classi di strumento e di educazione musicale presso le Scuole secondarie di primo grado.
________________________________________________________________________________________________________________

Gabriele Sardo, nato a Milano nel 1995, ha studiato chitarra con Patrizia Rebizzi presso la Scuola Civica di Peschiera Borromeo vincendo più volte la borsa di studio istituita dal Comune.
Si è diplomato come privatista a pieni voti al Conservatorio “G.Cantelli” di Novara, ed ha partecipato a numerose masterclass con docenti e chitarristi rinomati fra cui Andrea Dieci ed Enea Leone. Gabriele ha suonato in veste di solista e in ambito cameristico. Suona stabilmente con la chitarrista Valentina Valente nella formazione Abraca Duo e come prima chitarra nell’ensemble chitarristico Guitar Landscape con il quale ha tenuto numerosi concerti.

Nel 2017 ha partecipato al masterfest “Le Altre Note”, vincendo il primo premio che gli ha consentito di suonare in diretta a Radio Tre per l’omonimo Festival. Gabriele Sardo, si sta perfezionando con Bruno Giuffredi al Conservatorio di Novara.

 

Foto Copertina Stefano D’Erasmo

 

 

Programma

Isaac Albeniz | Granada

Carlo Domeniconi |Long Island Suite
Toccata
Corale notturno
Sereno
Doloroso
Perpetuum
Molto lento, quasi statico
Finale

Màximo Diego Pujol |Tango de Abril -Milonga

Enrique Granados |Danza Oriental

Maurice Ravel
Pavane pour une enfante défunte
Da Le Tombeau de Couperin |Fugue – Menuet

Claude Debussy | Reverie

Toru Takemitsu | A boy named Hiroshima

Paulo Bellinati | Jongo